[text]

L’arcipelago della costa occidentale

La costa occidentale si snoda da Göteborg al confine con la Norvegia. L’arcipelago di migliaia di isole è rinomato per le rocce granitiche levigate e scolpite, i pittoreschi villaggi di pescatori e una vivace vita di mare. Qui puoi gustare i migliori frutti di mare d’Europa, pagaiare tra le foche, provare la sauna galleggiante e un trattamento alle alghe nelle spa locali.

  • Wether Islands in Bohuslän, at the West Coast
  • Tjornekalv at the West coast archipelago
  • Kosterhavets National park in Bohuslän
  • Fjällbacka, West Sweden
  • Åstol at the Swedish West Coast
  • Oyster opening at the West Coast

Wether Islands in Bohuslän, at the West Coast

Aringa, storia e safari ai crostacei

L’aringa della costa occidentale è così popolare che viene addirittura celebrata nella ‘giornata delle aringhe’, il 6 giugno. Partecipa ai festeggiamenti locali e brinda alla protagonista di questi pittoreschi villaggi di pescatori. Fai un salto a Klädesholmen e prenota al Salt & Sill, il ristorante galleggiante preferito dagli svedesi. Partecipa ai safari ad aragoste, ostriche e altri prodotti ittici organizzati dai pescatori locali.

Isole, isole e ancora isole

Le isole più occidentali si chiamano non a caso Väderöarna (isole meteorologiche) e sono un paradiso per appassionati di kayak e pesce fresco.
Sull’isola di Käringön ti aspettano le pittoresche casette rosse dei pescatori, graziosi capanni e giardini rimasti immutati dal XIX secolo.

A caccia di celebrità

Marstrand è un’altra meta da aggiungere alla lista delle imperdibili: un parterre di reali e celebrità che vanta una storia ricca e intrigante. Qui puoi apprezzare il migliore panorama dell’arcipelago dalla fortezza di Carlsten.

Parco nazionale marino

Kosterhavet è il primo parco nazionale marino che comprende le isole Koster, un paradiso di spiagge e scogli vietato alle automobili. L’isola di Åstol, al largo di Tjörn, è invece famosa per i prodotti ittici freschi affumicati.

Villaggi da cartolina

I singolari e pittoreschi villaggi di pescatori valgono indubbiamente una visita. Grebbestad è il luogo d'origine del 90% delle ostriche svedesi. Dobbiamo aggiungere altro? Inoltre, ospita l'Everts Sjöbod, una rimessa per barche del XIX secolo ristrutturata che organizza safari di pesca ecologici e prelibate degustazioni.

Sulla scena del crimine

Per rivivere la scena del crimine visita l'incantevole villaggio di pescatori di Fjällbacka, famoso come ambientazione dei gialli di Camilla Läckberg.

Lysekil è la base ideale per esplorare altre isole, fra cui Skaftö con due graziosi villaggi da cartolina, Fiskebäckskil e Grundsund. L'isola ospita anche diverse riserve naturali con numerosi percorsi per escursioni a piedi e in bici.

Prenota online i prodotti dei nostri partner

Book activity
Activity

Ecoturismo e canoa a pelo d'acqua tra i boschi e gli arcipelaghi della costa occidentale con tour operator italiano

Gli sportivi, amanti del mare, del pesce, dei boschi e di Göteborg quest'estate possono partire con Kailas viaggi e trekking. per un viaggio all'insegna dell'ecoturismo e della canoa sull'arcipelago della costa occidentale per ben 9 giorni con tappa a Göteborg ovviamente

Pubblicità:

A part of the official gateway to Sweden