Una meritata pausa per le famiglie

Spesso le vacanze con la famiglia sono tanto stressanti che al rientro genitori e bambini hanno bisogno di un’altra pausa per riposarsi. Perché non staccare davvero la spina e lasciarsi conquistare dalla libertà e dalla natura mozzafiato della Svezia?

Freschezza, libertà e autonomia: i tratti distintivi di Pippi Calzelunghe, famosa protagonista di tanti libri per l’infanzia svedesi, descrivono la Svezia molto meglio di tanti cliché. In Svezia, proprio come nell’immaginario di Astrid Lindgren, la creatrice di Pippi, i bambini dettano le regole, sono ascoltati, fanno parte della società e sono sempre i benvenuti.

Per una famiglia, la vacanza può essere fonte di stress. Il tentativo di bilanciare le esigenze di grandi e piccoli (“vi concedo mezz’ora a Disneyland in cambio di 20 minuti al bar dell’hotel”) spesso porta a mosse sbagliate, vicoli ciechi e stress.

In Svezia, dove le famiglie tendono a muoversi nella società come un nucleo affiatato, viaggiare con i bambini è generalmente un'esperienza rilassante e piacevole.

L’importanza delle cose semplici
Anche le semplici attività quotidiane sono spesso “a misura di famiglia”. In quasi tutti i ristoranti, ad esempio, potete trovare menu per bambini, seggioloni, giocattoli e matite colorate, e un personale che sorride comprensivo quando i bambini organizzano una battaglia in piena regola sotto il tavolo 12.

Le banche mettono a disposizione giocattoli per intrattenere i bambini mentre i genitori controllano i propri conti correnti; le aree gioco nei negozi permettono agli adulti di fare shopping in tutta tranquillità e, se dovete prendere l’autobus o il treno, potrete contare su spazi riservati per le carrozzine e corse gratuite per i bambini fino a 6 anni.

Naturalmente, non significa che i genitori debbano trascorrere tutta la vacanza fra bancomat e ristoranti. Infatti, la Svezia è perfettamente attrezzata per le famiglie in cerca di attività adatte anche ai più piccoli.

Divertimenti a tutta birra
Prendete ad esempio il Liseberg. Il luna park di Göteborg è l’attrazione svedese più visitata e, un’emozione dopo l’altra, non ha nulla da invidiare ai maggiori parchi tematici del mondo. Ma questa è la Svezia (il Paese in cui la TV per bambini è priva di pubblicità) e uno degli aspetti del Liseberg più apprezzato dai genitori è la quasi totale assenza di tutto quel marketing succhiasoldi che in tanti altri luna park svuota il portafogli in un batter d'occhio.
Potrebbe sembrare che la Svezia abbia ancora da imparare sulle esigenze dei bambini che amano il brivido e le vacanze. In realtà, il Liseberg offre tutto quello che serve ai bambini: punti di ristoro, giostre mozzafiato, case degli orrori e mille souvenir da portare a casa. Il fatto è che in Svezia i divertimenti classici tanto apprezzati dai genitori, che ormai non sono più una novità neanche per i bambini, non sono mai passati di moda. www.liseberg.se

Le stesse esperienze vi aspettano sulla costa orientale al Gröna Lund, il famoso luna park di Stoccolma, che coniuga emozioni moderne e divertimenti senza tempo. Oppure all’affascinante Astrid Lindgrens Värld di Vimmerby, dove bambini (e adulti) possono scoprire un fantastico mondo immaginario, oppure a Kolmården, uno zoo safari che mette al centro il benessere degli animali, o in tutti gli altri parchi tematici, zoo e centri d’attività della Svezia. www.gronalund.com, www.alv.se, www.kolmarden.com

Tutti questi posti hanno in comune la semplice dedizione ai bambini e si pongono l'obiettivo di stimolarli a divertirsi, imparare e scoprire il mondo insieme ai genitori. Se vi sembra un'utopia, non avete ancora visto niente. Per provare davvero quello che la Svezia offre alle famiglie in vacanza, il trucco è non fare niente.

Niente di più facile
La passione degli Svedesi per l’aria aperta non ha confini. Grazie all’Allemansrätt (il diritto costituzionale di pubblico accesso), l’immensa natura svedese è letteralmente aperta a tutti.
www.naturvardsverket.se/en/In-English/Menu/Enjoying-nature/The-right-of-public-access

Noleggiando un’auto, una famiglia può andare ovunque e sostare dove vuole: un prato pieno di fiori estivi spontanei invita a fermarsi per un picnic; un lago cristallino bagnato dal sole invita a fare un bel bagno; un bosco ombreggiato invita a gustare i mirtilli che maturano a fine estate.

È proprio in questi posti che è possibile essere davvero bambini: correre, saltare, arrampicarsi, tuffarsi e nuotare. I bambini possono giocare ai pirati, sfidare draghi, guidare aerei, scalare montagne, sconfiggere nemici mortali o semplicemente raccogliere fiori. Il tutto usando solamente un bastone, una pietra o qualsiasi oggetto trovato sul cammino.

E mentre i bambini fanno i bambini, i genitori possono riscoprire il piacere di essere se stessi: una sosta nella natura fa miracoli per l’armonia della famiglia. Chiedetelo agli Svedesi, che si dedicano da anni a queste attività.

Trovare un posto tutto per sé in Svezia è facilissimo. Potete esplorare la punta meridionale del Paese, da Halmstad a Karlskrona, dove gli ondulati campi di grano declinano verso spiagge chilometriche di dune sabbiose. Oppure scoprire le foreste di faggi e i laghi scuri dello Småland, la regione del vetro e dell’artigianato. Intorno al lago Siljan, nel cuore della Dalecarlia, si dipana un percorso disseminato di prati, con una spiaggetta balneabile in ogni insenatura. E nel selvaggio nord, potete viaggiare per ore immaginando di essere le ultime persone sulla faccia della terra.

Ma se trovare pace e tranquillità alimentando l’immaginazione dei bambini non basta, potete aggiungere un pizzico di coscienza ecologica. Naturens Bästa (Il Meglio della Natura), il marchio di qualità svedese per l’ecoturismo, organizza attività naturalistiche per tutta la famiglia, dal trekking alla caccia, ma la vera punta di diamante è la costruzione di una zattera personale per farvi trasportare dalla corrente in una lunga escursione di una settimana. www.naturensbasta.se

Questa esperienza realizza i sogni avventurosi di tanti bambini. E se il desiderio di avventura non si placa, potete sempre provare l’Uppswing al Liseberg. Potreste vederli gridare di gioia o perdere la lingua per settimane. Una vera situazione win-win!

In viaggio con i bambini
Rimanere chiusi in un’auto per ore con i bambini può essere un problema per chiunque. Questi percorsi consigliati non lasciano spazio alla noia e hanno tanto da offrire a grandi e piccoli.

Percorso 1: Malmö - Gotland
Il percorso parte dalla piccola ma deliziosa città di Malmö, in Scania, sulla costa occidentale. Da qui potete raggiungere le dune sabbiose di Sandhammaren, dove tutta la famiglia può rigenerarsi nelle tonificanti acque del Mar Baltico. Scoprite l’arte e l’artigianato del Regno del Cristallo, con le numerose foreste, prima di rimettervi in viaggio per il parco a tema Il mondo di Astrid Lindgren di Vimmerby. La tappa successiva è Stoccolma, la capitale, dove il museo delle favole Junibacken sarà un’esperienza indimenticabile per bambini di ogni età ma anche per tutti gli adulti. La meta è l’isola storica di Gotland, dove le attrazioni principali sono le leggende vichinghe e la bellissima natura. Una parte delle scene dei film di Pippi Calzelunghe è stata girata qui sull’isola! www.skane.com www.malmo.se www.glasriket.se www.alv.se www.junibacken.se www.gotland.info

Percorso 2: Göteborg - Öland
Scaricate l’adrenalina al Liseberg prima di dirigervi verso nord per raggiungere il parco zoo Nordens Ark. Sulla strada, potete gustare gamberetti freschi e fare un bagno rinfrescante a Smögen. Verso est, a Isaberg, potete ritrovare l’energia all’aria aperta: pescare, fare trekking, nuotare, cavalcare e fare escursioni in canoa. Altri animali selvaggi vi aspettano allo zoo di Kolmården, prima di continuare il viaggio verso sud per raggiungere l’isola di Öland, dove vi aspettano i divertimenti acquatici del parco zoo con luna park. www.liseberg.se www.isaberg.com www.kolmarden.com www.olandsturist.se

Percorso 3: Il lago Siljan
Il percorso parte da Falun, dove si deve assolutamente visitare l’antica miniera di rame. All’uscita vi aspetta un mondo di giochi: potete girare intorno al lago, fermandovi dove preferite per fare una nuotata o un picnic, raccogliere fiori e rilassarvi. A nord di Mora, nella punta settentrionale del lago, potete portare i bambini all’Orsa Grönklitt, un parco zoo dove potete ammirare da vicino gli orsi. È d’obbligo anche una sosta a Nusnäs, patria del famoso cavallo di legno della Dalecarlia. www.falgruva.se www.orsagronklitt.se www.granas.com www.dalarna.se

Contatto stampa:

Karin Melin

karin.melin@visitsweden.com

Tel. +39-039-9903375 Cell: +39-335-315054

 

 

Pubblicità:

A part of the official gateway to Sweden