mercoledì 19 settembre 2012

Autunno a Stoccolma da non perdere: passeggiate nei boschi cittadini, per godere i colori della stagione, e tante mostre per chi ama l’arte

Anche quest’autunno Stoccolma è una meta da non perdere e da inserire la capitale svedese nei prossimi programmi autunnali. Una visita che non mancherà di stupire grazie alle piacevoli e rilassanti passeggiate lungo le rive del lago Mälaren e del mar Baltico, immersi nella natura tinta di rosso e giallo. Per chi non può rinunciare a un po’ di adrenalina, sono ancora possibili passeggiate in bicicletta e gite in kajak nell’Ekoparken, che con i suoi 27.000 metri quadri è il primo parco nazionale cittadino del mondo. Chi non vuole perdere l’occasione di arricchire le proprie conoscenze può approfittare delle tante mostre in programma:

 

Dal 27 settembre fino al 20 gennaio Stoccolma ospita la mostra “Pride and Prejudice” presso il Nationalmuseum, il cui focus è sulle artiste di Francia e Svezia tra il 18° e 19° secolo che hanno avuto la possibilità di diventare delle professioniste nei propri campi, che sono riuscite a rompere gli schemi e ad entrare a far parte di Accademie Reali. L’esposizione comprende 250 oggetti tra lavori a olio e pastello, disegni, miniature e tessuti ricamati.
http://www.visitstockholm.com/en/To-Do/Events/exhibit-at-nationalmuseum--pride-and-prejudice/19677

Il 5 ottobre s’inaugurano due mostre: una dedicata a Strindberg “August: A Devilish Exhibition” e l’altra alla fortunata serie inglese Downtown Abbey: “Dresses from Downton”.
La mostra su August Strindberg, presso la Liljevalchs konsthall, esplora l’artista dal punto di vista umano, artistico, di drammaturgo, e alchimista. I visitatori avranno la possibilità di attraversare le diverse gallerie ed immergersi nell’atmosfera dei diversi periodi della vita di Strindberg grazie a  dipinti, installazioni, effetti sonori e luminosi. La mostra è aperta fino all’8 gennaio.
http://www.visitstockholm.com/en/To-Do/Events/august--a-devilish-exhibition/19679
Lo stesso giorno, al Hallwylska museet, s’inaugura l’esibizione: “Dresses from Downton” aperta al pubblico al 6 gennaio, che mette in mostra i bellissimi abiti dei signori e della servitù della celebre serie che hanno permesso alla serie di vincere diversi riconoscimenti. I costumi sono stati realizzati dalla costumista Susannah Buxton definita una scultrice di abiti.
http://www.visitstockholm.com/en/To-Do/Events/dresses-from-downton/19798

Ancora aperte le due mostre per gli amanti della fotografia, Christer Strömholm al Fotografiska e Photographers of Stockholm presso lo Stockholm City Museums.
Fino al 25 novembre è possibile visitare la retrospettiva dedicata a Christer Strömholm, dopo dieci anni dalla sua morte. L’esposizione contiene oltre 150 fotografie alcune delle quali esposte per la prima volta, oltre a materiale di archivio, oggetti appartenuti al fotografo, registrazioni audio e video. Il cuore della mostra si concentra sulle foto scattate a Parigi, in Spagna, in Giappone e negli Stati Uniti intorno agli anni ’50, quasi tutte in bianco e nero. Temi ricorrenti di Christer Strömholm sono: la morte, la vita, i momenti più intimi e gli amici più cari.
http://www.visitstockholm.com/en/To-Do/Events/exhibition-at-fotografiska--christer-str%C3%B6mholm/19743
Fino al 13 gennaio invece è possibile visitare lo Stockholm City Museum per ammirare le foto di artisti vari, da  John Jaeger a Carolina von Knorring, da Oscar Heimer a Manne Lind che dal 1840 al 2010 hanno ritratto Stoccolma. Il risultato è una passeggiata virtuale nei diversi secoli tra i paesaggi e gli abitanti della capitale del nord. Sarà facile per i visitatori scoprire quindi come la città sia cambiata negli anni e come le case di legno abbiano lasciato il posto a quelle in pietra e cemento.

Fino al 3 marzo è aperta al pubblico, presso il  Moderna Museet “Picasso/Duchamp: "He was wrong", i due artisti che più di ogni altro anni influenzato il modernismo e la nostra percezione di cosa sia l’arte. Considerati come opposti, hanno vissuto e lavorato molto vicini tra di loro. Quando Duchamp morì, sembra che Picasso abbia fatto un unico laconico commento: “He was wrong.”
http://www.visitstockholm.com/en/To-Do/Events/picasso-duchamp---he-was-wrong-/19566

Infine per chi ama la Cina, fino al 13 marzo presso l’Östasiatiska Museet è aperta la mostra “Secret love” che presenta le opere di circa 20 artisti cinesi tra cui Gao Brothers, Chi Peng, Ma Liuming, e Zhang Yuan. Una panoramica sul potere del cambiamento che sta attraversando la Cina e gli effetti sul singolo individuo. I circa 100 lavori affrontano delicati temi quali l’identità, le regole e la sessualità.
http://www.visitstockholm.com/en/To-Do/Events/exhibition--secret-love/19678


Altre date ed eventi da non perdere:

27 - 29 settembre e 4 - 6 ottobre
Festival della birra e whiskey a Stoccolma: la fiera della birra più grande d’Europa e la fiera del whiskey più grande del mondo. Manifestazioni appena fuori il centro, nella località di Nacka. 
www.stockholmbeer.se

4 -7 ottobre
L'arte è alla portata di tutti a Stoccolma alla Affordable Art Fair, tele, sculture, foto, stampe … tutte in vendita sotto le 45.000 SEK!
http://affordableartfair.com/stockholm/?lang=en

5 -7 ottobre
Festival del jazz a Stoccolma al Fasching, Berns, Kulturhuset e al conservatorio Konserthuset.
www.stockholmjazz.com

13 - 21 ottobre
Stockholm Open: torneo internazionale di tennis con la partecipazione di campioni a livello mondiale.
www.ifstockholmopen.se

7–11 novembre
Scandinavian Boat Show a Stoccolma: la fiera d’imbarcazioni  più esclusiva della Scandinavia
www.scandinavianboatshow.se
 
10–13 novembre
Mitt kök, fiera del cibo e bevande a Stoccolma.
www.mittkokmassan.se

7 - 18 novembre
Festival Internazionale del Cinema a Stoccolma con la partecipazione di oltre 100 film da ogni parte del mondo, che vengono proiettati per la prima volta.
www.filmfestivalen.se

25 – 27 novembre
Stockholm International Horseshow. Grande competizione internazionale di salto ad ostacoli, dressage e show di cavalli.   
www.stockholmhorseshow.com

 

Contatto stampa:

Karin Melin

karin.melin@visitsweden.com

Tel. +39-039-9903375 Cell: +39-335-315054

 

 

Pubblicità:

A part of the official gateway to Sweden