martedì 21 febbraio 2012

FLY-AND-DRIVE: SCOPRITE LA SPLENDIDA COSTA A NORD DI GÖTEBORG, una delle mete più amate dagli svedesi e un paradiso per gli amanti dei frutti di mare

Göteborg si sta affermando a livello internazionale per i suoi ristoranti di prima classe, l’animata scena culturale, lo shopping interessante e una vivace vita notturna. La combinazione con l’arcipelago che si estende al largo della città, con migliaia di scogli e isolotti incontaminati, la peculiare vita e cultura che li contraddistingue, fanno di Göteborg e tutta la Costa Occidentale della Svezia un ambiente davvero unico. Ecco una proposta di itinerario lungo la costa del Bohuslän, con una tappa nell’entroterra della regione di Västergötland per scoprire i paesini idilliaci, le tante attrazioni nonché l’ottima cucina di questi territori.

Dopo aver visitato Göteborg con le sue attrazioni, dirigetevi a nord per andare alla scoperta della costa. La prima tappa è sicuramente l’isola di Marstrand a 50 minuti da Göteborg, una piccola isola “auto free” raggiungibile in traghetto, 5 minuti dal porto di Koön. È una meta che, per le sue caratteristiche, attrae sia i reali svedesi che lo “Svensson”, il classico svedese medio: un pittoresco paesino con le tipiche case di legno, lo storico Grand Hotel, i negozietti, caffè e ristoranti, una fortezza su un’altura da cui si ha un panorama fantastico, le nude rocce su cui prendere il sole o fare picnic. Chi preferisce godersi la solitudine e l’aria di mare in santa pace può visitare in giornata il faro Pater Noster a 5 km da Marstrand (aperto dal 21/6 al 30/8): vengono offerte attività diverse per finire con ostriche e champagne dentro il faro!  Possibilità anche di pernottamento. www.vastsverige.com/en/Marstrand  

La sosta successiva potrebbe essere la piccola isola di Klädesholmen, nota come “l'isola delle aringhe”. L'isola è stata un centro per l'industria dell’aringa per generazioni, e lo rimane ancora oggi. Un piccolo museo dedicato all’aringa e alla sua pesca è aperto ai visitatori durante i mesi estivi. Visitate il suggestivo ristorante di pesce Salt & Sill sul mare - la loro specialità è ovviamente un "silltallrik", “piatto di aringa”, ma pure i gamberi di mare e il pesce cucinato meravigliosamente fanno venire l’acquolina in bocca. Accanto al ristorante troverete il primo hotel galleggiante della Svezia, per non parlare della più veloce sauna della nazione! www.saltosill.se  Da Klädesholmen vale la pena visitare il Nordic Watercolour Museum sull'isola di Tjörn, a soli dieci minuti di strada. Ospitato in un affascinante edificio contemporaneo, circondato di rocce e mare. Oltre alla raccolta di dipinti e la possibilità di prendere lezioni di pittura ad acquerello, altro fiore all'occhiello del museo e delizia dei sensi, è il ristorante Vatten, con marchio Sapori di Svezia Occidentale, il riconoscimento di una cucina di alta qualità e dell'uso di ingredienti locali di stagione, prodotti nel rispetto dell’ambiente. 

Tornate alla strada principale, E6, per poi proseguire verso nordovest fino alla cittadina di Lysekil, situata sulla punta estrema di una penisola, dove troviamo il simpatico alberghetto Strandflickorna Havshotellet www.strandflickorna.se/engelsk/html/enindex.html . La sera prendete il traghetto che porta al pittoresco Fiskebäckskil per una cena al ristorante Brygghuset.
Il giorno seguente continuate lungo la costa facendo tappa a Smögen, uno dei villaggi costieri più famosi, molto vivace durante i mesi estivi. Ha un molo in legno lungo 600 m. su cui passeggiare, con innumerevoli ristoranti che servono gamberetti e frutti di mare. Dietro il villaggio c’è la possibilità di fare una passeggiata tra le rocce seguendo un sentiero tracciato. Gita in barca di 15 minuti verso la piccola isola di Hållö con solo rocce e un faro dove si può anche pernottare.  www.utpost-hallo.nu  In seguito si arriva a Fjällbacka dove l’attrice svedese Ingrid Bergman trascorreva le sue estati, ora famoso come posto in cui sono ambientati i gialli best seller di Camilla Läckberg. D’estate si possono partecipare a dei tour per scoprire i luoghi descritti nei libri e qui è anche recentemente stato girato un film basato sul suo primo libro La principessa del ghiaccio. Pernottamento allo Stora Hotellet del 1834, 23 camere arredate nello stile ispirato alle vite dei due capitani di mare, un tempo proprietari dell’albergo. Cena a base di pesce e crostacei in uno dei migliori ristoranti della Costa Occidenatale, Bryggan Fjällbacka (che ha pure 10 camere graziose), con grande terrazza sul mare.

Il giorno successivo continuate per Grebbestad, poco sopra Fjällbacka, famoso per la produzione del 90% delle ostriche di tutta la Svezia. Potete unirvi a un safari all’ostrica (marzo – giugno e settembre – novembre) organizzato dai fratelli Lars e Per Karlsson dell’Everts Sjöbod, con il marchio di turismo ecosostenibile svedese "Nature's Best": si va in mare con un pescatore esperto per prima raccogliere e poi assaggiare le ostriche fresche. Vale la pena di proseguire per Tanumshede e le incisioni rupestri sparse in mezzo alla natura di Vitlycke, risalenti all'età del bronzo, dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. http://www.vastsverige.com/en/Tanum/products/49992/Vitlycke-Hallristningar-Tanumshede/

Lasciate la costa per un salto nell’entroterra. Imboccare prima la E6 verso sud in direzione di  Göteborg, e poi la statale 44 verso Lidköping, presso il Vänern, il lago più grande della Svezia: a nord della città, su una penisola del lago, si trova il magnifico castello in stile barocco di Läckö , dove nei mesi estivi si può godere di spettacoli d'opera, mostre e altri eventi. Coloro che vogliono un pernottamento davvero grandioso, devono provare Bjertorp Manor nell'entroterra, poco fuori Vara, certificato da Sapori di Svezia Occidentale, con annesso campo da golf. www.bjertorpslott.se . Se si preferisce la vita della città, conviene scegliere il gradevole albergo e ristorante Albert kök och hotell, con certificazione di eco-sostenibilità ambientale, situato a Trollhättan, a sud del lago Vänern, e noto per la sua eccellente cucina www.alberthotell.se . Prima che il viaggio si concluda risalendo verso Göteborg, oppure verso altre destinazioni in Svezia, non perdetevi una gita in barca sul canale Trollhattan o sul Vänern, una visita al sito ecologico Halle Hunneberg, una delle zone con maggiore densità di alci al mondo, per un safari o escursioni varie, oppure date un'occhiata al Museo della Saab di Trollhättan.

EVENTI:
27-29/4: Campionato nordico di Apertura delle ostriche, Tanumstrand, Grebbestad
20/5: European Maritime Day, Göteborg - attività marittime per tutte le età nel porto di Göteborg
1-2/6: Summerburst Festival, Göteborg - Electronic Dance Festival  www.summerburst.se/goteborg
6/6: La festa dell’aringa, Klädesholmen, Tjörn – pranzo di aringa, imparare come marinare le aringhe, visita alla fabbrica di aringhe
15-16/6: Metaltown - il maggiore festival hardcore in Scandinavia www.metaltown.se
1-3/7, Nordisk Seglats, Uddevalla – festival della vela, 30 barche a vela di legno che veleggiano tra tre porti scandinavi, saranno visitabile dal pubblico il 2 luglio
2 - 7 /7: Stena Match Cup Sweden, Marstrand – grande evento con 100.000 spettatori che seguono le gare di vela dalle rocce e dai moli dell’isola di Marstrand www.matchcupsweden.com
20–22/7: La festa delle cascate di Trollhättan – uno dei piú grandi festival in Svezia; le quattro chiuse del canale vengono aperte e 300.000 litri di acqua al secondo si riversano nel fiume
 26–30/7: Campionato mondiale di barche a vela per donne, Långedrag/Göteborg
6-11/8 Lysekil Women's Match, Lysekil – la più grande regata al mondo per donne
9-11/8 Way Out West, Göteborg – grande Festival Internazionale di Musica. www.wayoutwest.se
14-19 agosto Festival della Cultura di Göteborg - festival cittadino annuale con concerti, cultura, divertimento e attività www.goteborg.com/kulturkalaset
24–26/8: Göteborg Jazz Festival  www.gothenburgjazzfestival.com
24/9: Inizio della stagione dell’astice – safari all’astice, cene a base di astice lungo tutta la costa e nei ristoranti di Göteborg www.westsweden.com

COME ARRIVARE:
In aereo con voli non stop da Milano Bergamo e Roma con Ryanair, da Roma con la Norwegian non stop e via Copenaghen da diverse città italiane con la SAS. Ci sono pullman di linea (Västtrafik.se) che collegano Göteborg con le cittadine lungo la costa (spesso con qualche cambio) oppure si può noleggiare una macchina.

INFO:
www.goteborg.com
www.westsweden.com

Foto:  link dove scaricare foto ad alta risoluzione legate a questo comunicato:
ftp://ftp.vastsverige.com
användarnamn - username: press
lösenord -password: press2010
oppure:
ftp://press:press2010@ftp.vastsverige.com
Le foto si trovano nella cartella: Press-Presse >> Fly-and-drive . Non dimenticare di pubblicare il nome del fotografo!

Contatto stampa:

Karin Melin

karin.melin@visitsweden.com

Tel. +39-039-9903375 Cell: +39-335-315054

 

 

Pubblicità:

A part of the official gateway to Sweden