Mangiare fuori

In anni recenti la Svezia si è guadagnata sul campo un’ottima reputazione in ambito internazionale per l’eccellenza culinaria e gli elevati standard gastronomici raggiunti a tutti i livelli. L’enfasi è sempre posta sull’alta qualità degli ingredienti naturali. 
 

Materie prime e tradizione

Decisamente notevoli sono il pesce fresco, marinato o affumicato, in particolare aringa, gamberi, salmone e anguilla, e la selvaggina, come l’alce e la renna.
Il famoso “smörgåsbord” svedese, letteralmente “tavola dei panini”, in realtà imbandita di ogni ben di dio, è oggi un po’ meno diffuso rispetto al passato, ma la maggior parte degli alberghi offre una prima colazione in questo stile, e se hai la fortuna di trovarti in Svezia proprio durante il periodo natalizio, avrai il piacere di provare il tradizionale “julbord”, il sontuoso buffet natalizio.
 

Ristoranti etnici, fusion, fast food

Tra i diversi risvolti dell’attuale società multi-culturale registriamo con entusiasmo la notevole varietà di ristoranti etnici e la crescita di un interessante stile “crossover” (“fusion”), in cui i piatti tradizionali della cucina svedese sono stati reinventati accogliendo nuove influenze straniere.
Naturalmente non mancano anche tutti i fast-food più noti e le simpatiche pizzerie, mentre se cerchi uno snack veloce, appetitoso, e di buona qualità, a ogni angolo di strada puoi trovare uno stand che vende i tipici “varmkorv”, salsiccette arrostite con contorni e salsine varie, a partire da poche corone.
 

Prezzi


Tanto per dare un’idea, in un ristorante di fascia media, un pasto di tre portate, vini compresi, costerà approssimativamente tra le 300 e le 700 SEK, le corone svedesi. All’ora di pranzo, nella maggioranza dei ristoranti, trovi il “dagens rätt”, piatto del giorno, spesso con una possibilità di scelta tra più pietanze, servite solitamente a partire dalle 11.00 fino alle 14.00. Il prezzo si aggira intorno alle 60-90 corone, pane e burro, insalata, bibita e caffè inclusi. Per pasti più veloci e leggeri ci sono anche numerosi bar e caffetterie.
 

Bevande

Il super alcolico locale si chiama brännvin o snaps– si beve durante i pasti. La birra è molto diffusa in Svezia. I superalcolici sono cari, i vini lo sono meno che in passato. Tutti gli alcolici sono venduti esclusivamente
nei negozi di Stato, Systembolaget, e l’età minima richiesta per acquistarli è di 20 anni (può essere necessario mostrare
la carta d’identità).

 
Normalmente i ristoranti di tutta la Svezia accettano le principali carte di credito.

Carte di credito


Le maggiori carte di credito sono accettate praticamente dappertutto in Svezia (alcune restrizioni vigono per l'American Express).
NB! Per pagare o ritirare contanti la tua carta di credito deve avere il chip ed il PIN. Le vecchie carte con soltanto la striscia magnetica non funzionano per queste operazioni.
Puoi ritirare contanti presso i Bankomat (o “Uttagsautomat”) con carte dei circuiti Visa, MasterCard, Maestro e Cirrus.

Pubblicità:

  • Sweden offers a wide range of restaurants

Sweden offers a wide range of restaurants

A part of the official gateway to Sweden