[text]

Pesca in città

Pesca sportiva in città, dove se non in Svezia? Stoccolma, Göteborg e Malmö offrono incredibili occasioni di pesca.
  • The Government chancellary Rosenbad in Stockholm

The Government chancellary Rosenbad in Stockholm

A Stoccolma è possibile pescare in pieno centro a Rosenbad, lo specchio d’acqua tra Riksbron e Vasabron. Dai due ponti che collegano il cuore di Stoccolma con Gamla Stan (Città vecchia) si possono pescare salmoni, trote salmonate e altre specie. In primavera ed estate, i pescatori affollano fin dall’alba le banchine di Strömgatan, di fronte alla residenza del premier svedese. Anche il ponte Stallbron, dietro il palazzo del Parlamento svedese, è un ottimo posto per pescare se rimane qualche posto libero.

È possibile anche noleggiare una barca per l’arcipelago interno e andare a pesca di lucci, persici e aringhe che affollano le acque intorno a scogli e isole. Con un po’ di fortuna si possono prendere all’amo coregoni o luccioperche.

Anche la costa occidentale di Göteborg è ricca di pesci. I locali conoscono i posti migliori da raggiungere noleggiando una barca per uscire sulla costa e nell’arcipelago e tentare la fortuna a pesca di pesci gatto, merluzzi, naselli e sgombri. Nell’interno ci sono più di 50 riserve di pesca e nei laghi intorno a Göteborg è possibile praticare la pesca alla trota alla mosca. Si può praticare la pesca d’acqua dolce in fiumi, laghi e ruscelli e, se il proprio itinerario non prevede la pesca, è possibile andare al porto per assaporare l’atmosfera del più grande mercato del pesce della Svezia.

Salmerini, trote e persici popolano i laghetti di Björkadammen e Sallerupsdammarna appena fuori Malmö. La pesca alla trota si pratica anche ai piedi del ponte sull’Öresund, mentre a Segeå si pescano anche i persici. Altre località di pesca consigliate sono Limhamn, Cementhamnen e Oljehamnen.

In collaborazione con:

Pubblicità:

A part of the official gateway to Sweden